La maggior parte dei partner pensa ancora all’ex: così scopri se lo fa anche il tuo

Sospetti che il tuo partner abbia ancora in testa l’ex? Da questi segnali riuscirai a capire subito la verità.

Le relazioni sono una parte integrante della nostra vita e proprio per questa ragione, anche quando terminano, rimangono dei ricordi forti in presti nella nostra mente.

Lo fa anche il tuo
Se succede così il tuo partner ha ancora in testa l’ex – (Zoopolitico.it)

Ovviamente non è un male avere dei ricordi e ripensare ogni tanto a ciò che si è vissuto in passato, ma ciò diventa un problema quando si inizia una nuova relazione con un’altra persona e non si riesce a lasciare andare il proprio passato, continuando invece a pensare al proprio ex e a ciò che si era vissuto assieme a lui. Ovviamente per l’altra persona non è assolutamente piacevole, soprattutto nel caso in cui nella mente del proprio fidanzato si venga paragonati di continuo al partner precedente. Per riuscire a scoprire se la persona con cui si sta sta ancora pensando all’ex ci sono 5 segnali da non dover sottovalutare.

Ecco come capire se pensa ancora all’ex: i segnali

Il modo in cui parla dell’ex: in una relazione è normale parlare anche di ciò che si è vissuto in passato, ma se il proprio partner ha ancora un certo entusiasmo e una luce negli occhi quando parla dell’ex, significa che non è davvero andato oltre.
Fa paragoni di continuo: quando si inizia una relazione non bisognerebbe pensare a ciò che si è passato in precedenza e paragonare i partner tra loro, come se si trattasse di una sorta di competizione. Bisognerebbe concentrarsi solo sulla nuova relazione che si è deciso di intraprendere.

Pensa ancora all'ex
Ritrovi alcuni di questi fattori nella tua relazione? – (Zoopolitico.it)

Sbaglia il nome: quando si ha particolarmente in testa una persona potrebbe succedere di pronunciare il suo nome per richiamare l’attenzione di qualcun altro, e se ciò accade con il nome dell’ex significa che non ha ancora dimenticato quella persona.
Attenzione ai social: soprattutto se ci si è lasciati in tranquillità non è un problema seguire i propri ex sui social, ma ciò che fa la differenza è il fatto di “perseguitare” l’ex, nel senso di continuare a guardare ossessivamente ciò che posta e quello che fa.
Continua a parlare del passato: quando si riesce a superare una relazione in automatico la propria mente fa pensare meno a ciò che si è vissuto con quella persona, ma se al contrario il proprio partner dovesse continuare a tirare fuori ricordi di quando stava con l’ex, significa che la sua presenza è ancora particolarmente marcata dentro la sua testa.

Impostazioni privacy